“Dobbiamo parlare” di Sergio Rubini

(Italia, 2015)

Sergio Rugini, partito qualche decennio fa come direttore della fotografia, è ormai uno dei più sensibili e concreti registi del nostro cinema. Questa pellicola, che come cattiveria ricorda tanto “Carnage” di Roman Polanski, scritta dallo stesso Rubini assieme a Carla Cavalluzzi e Diego De Silvia, si svolge tutta dentro un appartamento proprio come quella di Polanski.

Linda (Isabella Ragonese) e Vanni (Rubini) stanno per uscire di casa per andare a una mostra su Basquiat, ma nel loro appartamento piomba Costanza (Maria Pia Calzone) furiosa per un presunto tradimento del marito Alfredo (Fabrizio Bentivoglio), che poco dopo si aggiunge ai tre.

Inizia così una lunga serie di accuse reciproche che travolgono anche i due ospiti. Incontro scontro di due coppie formalmente così diverse, ma in realtà poi molto simili, alla fine del quale solo un personaggio sopravviverà…

Godibilissima pellicola che non annoia mai fino ai titoli di coda, davvero nella tradizione della nostra migliore e storica commedia amara all’italiana. Come sempre: bravo Rubini.

1 pensiero su ““Dobbiamo parlare” di Sergio Rubini

  1. Pingback: “I fratelli De Filippo” di Sergio Rubini | Valerio Tagliaferri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *