“La sedia della felicità” di Carlo Mazzacurati

La sedia della felicità Loc

(Italia, 2014)

E’ con una certa tristezza che parlo di questo film, visto che è stato l’ultimo diretto da uno dei nostri migliori registi degli ultimi decenni, Carlo Mazzacurati, prematuramente scomparso il 22 gennaio del 2014, alcune settimane prima che questa pellicola venisse distribuita.

Ma bando alla malinconia, perché “La sedia della felicità” è una divertente e graffiante commedia italiana che ci racconta – come tutte le opere di Mazzacurati – la nostra società segnata dalla crisi economica, e fatta da alimenti non riusciti a pagare, così come da rate e affitti, e da debiti vertiginosi ai videopoker, con un bravissimo Valerio Mastandrea e un inquietante – e bravo – Giuseppe Battiston.

Io non ho potuto fare a meno di ripensare a “Il mistero delle dodici sedie” diretto da Mel Brooks nel 1970, con il grande Dom DeLuise nel ruolo di un sacerdote alla caccia del tesoro molto simile a quello interpretato da Battiston.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.